panorama

Vini Locali

IRPINIA

Indicazione Geografica Tipica - Data: 22 novembre 1995

CARATTERISTICHE GENERALI
Bianco: nelle tipologie frizzante, amabile e passito
Rosso: frizzante, amabile, liquoroso, passito e novello
Rosato: frizzante e amabile

Le uve devono essere quelle raccomandate o autorizzate in provincia di Avellino. L'indicazione con specificazione di aglianico, asprinio, coda di volpe, falanghina, fiano, greco, piedirosso e sciascinoso è riservata ai vini realizzati almeno con l'85% dei vitigni corrispondenti. È consentito l'uso di uve ricavate da vitigni a bacca di colore analogo purché autorizzati per la provincia di Avellino fino a un massimo del 15%.

Resa max per ettaro: 13 tonnellate per i vini a indicazione geografica tipica Irpinia bianco, rosso e rosato, 12 per quelli con la specificazione del vitigno. La resa max dell'uva in vino finito, comunque, non deve superare il 75% per tutti i tipi, tranne se passito (50%)

Titolo alcolometrico minimo: 9,5% per i banchi; 10% per i rossi e i rosati; 12% per i liquorosi. Nel caso di annata sfavorevole tali valori si possono ridurre dello 0,5%. All'atto dell'immissione al consumo, invece, occorre rispettare i seguenti parametri: 10% (bianco); 10,5% (rosso e rosato); 11% novello; 16% liquoroso.
 

ORGANIZZAZIONE

amministrazione comunale

 

uffici comunali

PUBBLICAZIONI

albo pretorio

pubblicazioni di matrimonio

Amministrazione trasparente

bandi di gara

concorsi

posta elettronica certicata

REGOLAMENTI

SERVIZI ON LINE

SERVIZI DEMOGRAFICI

SUAP

VISURE CAMERALI

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Comune di Teora
Via Largo Europa, 8 83056 (AV)
tel. +39 (0)827 51005
fax +39 (0)827 51198

e-mail : comuneteora@tiscali.it 

pec :  comune.teora@asmepec.it

 

 note legali    -   privacy

 

 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.173 secondi
Powered by Asmenet Campania